Se il marito ha unerezione debole, La disfunzione erettile, cosa deve fare la donna

se il marito ha unerezione debole

se il marito ha unerezione debole

Certamente ti sarai già accorta da sola che gli uomini vivono il sesso un se il marito ha unerezione debole come un esame da superare d'impeto. Ti sarà anche chiaro che se il tuo uomo imparerà a essere più lento e accettare anche i suoi momenti di mollezza la prima a trarne più piacere sarai sicuramente tu.

San Raffaele Resnati, Milano Non è colpa soltanto della psiche. Il deficit potrebbe nascondere un problema cardiovascolare che ancora non si è manifestato. E allora urge un "tagliando" per valutare le condizioni generali. Non vorrei avesse il diabete come suo padre. Non mi fa più una carezza o un complimento, che a me mancano ancora più del sesso.

Per lo più si tratta di essere psicologhe, ascoltarlo e cercare di capire cosa desidera. Gli uomini sono molto puntigliosi. Quando lui è sufficientemente tranquillo potrai aiutarlo con le mani in quattro modi.

E, secondo il sessuologo, anche questo tipo di problema potrebbe non essere una malattia, ma una conseguenza di una scorretta educazione sessuale. Torniamo dunque a parlarne con l'esperto. Nella precedente intervista il dottor Vincenzo Puppo, medico e ricercatore del Centro Italiano di Sessuologia, a Firenze — prendendo spunto dal suo ultimo libro — ci ha spiegato come l'eiaculazione precoce non sia una malattia. Questa volta è il turno della disfunzione erettile maschile. Dottor Puppo, cosa è esattamente la disfunzione erettile maschile?

Il modo più efficace è di prenderlo nella mano afferrandolo bene, stringerlo alla base e tirare leggermente verso la cima, senza lasciare la presa, smettendo di stringere per ritornare a prenderlo, con una certe fermezza, alla base. Il tutto facendo sempre scorrere la pelle fino in fondo.

se il marito ha unerezione debole

Esattamente il movimento che si fa per mungere una mucca. In questo caso la presa deve essere sicura e piena ma senza stringere in questi due modi, tirando e battendo si ottiene una lieve sollecitazione del punto L. Presa "diritto" Presa "rovescio" 2 - Prendere nell'incavo tra le basi del pollice e dell'indice la base dell'asta in modo tale da poterla stringere come se lo voleste strozzare.

se il marito ha unerezione debole

Esistono anche dei cerchietti di gomma che si possono mettere alla base del pene per stringerlo aiutandolo a restare eretto. Durante l'eiaculazione l'elastico crea una resistenza all'uscita del liquido seminale.

E poi fare sesso con il pisello strangolato non il massimo. Si rischia la famosa "sindrome del se il marito ha unerezione debole in apnea" detta anche del "delfino strozzato". Questi metodi possono aiutare ma ovviamente la cosa più importante è l'atteggiamento di complicità, affetto e comprensione che la donna deve avere per aiutare lui a superare la vergogna e la paura di non essere all'altezza.

se il marito ha unerezione debole

In questo modo, imparando a darti piacere senza usare l'erezione, si tranquillizzerà moltissimo.

Galbūt jus domina