A che età scompare unerezione mattutina,

Da qualche tempo le mie erezioni spontanee, soprattutto al mattino, sono diminuite: cosa vuol dire?
La paura di diventare impotente. Erezioni meno frequenti, a volta più difficili da ottenere. Ne parliamo con la dott. Pierpaolo Graziotti. Vorrei raccontarvi la storia di un mio paziente, un bel signore verso la cinquantina, di aspetto sano e curato, dai modi cordiali, che ha prenotato una visita su indicazione del Medico di base.

Erezioni notturne? Attenzione se mancano!

papà ha mostrato il suo pene

Tuttavia, in caso di mancanza è necessario prendere dei tempestivi provvedimenti. Immaginate un medico che vi chiede di avvolgere il vostro pene in un rotolo di francobolli prima di andare a dormire.

Probabilmente, cambiereste medico senza pensarci due volte.

Eppure, era proprio questo il metodo che in passato gli urologi utilizzavano per testare e diagnosticare eventuali problemi di erezione. Per fortuna, le tecniche mediche si sono evolute con il passare degli anni, mandando in pensione il test del rotolo di francobolli.

cosa influenza la qualità dellerezione

Quante erezione notturne si hanno per notte? Secondo il dottor Köhler, un uomo sano e in forma dovrebbe avere fino a 5 erezioni per notte.

La paura dell’impotenza è davvero un “tarlo” maschile?

Ovviamente, è difficile sapere quante erezioni si hanno, visto che avvengono proprio mentre si dorme. Cosa dimostrano le erezioni notturne?

bacca per lerezione

Avere erezioni notturne in numero consistente, durante la notte, è indice di un sano flusso sanguigno. Il vero problema insorge quando non si hanno erezioni notturne, segnale che il flusso sanguigno nel pene potrebbe avere delle problematiche. Inoltre, questa è una caratteristica comune indice di una probabile presenza di patologie quali: malattie cardiache.

perché non ho unerezione completa

Galbūt jus domina