Cicatrice sul pene

Riassorbimento cicatrice prepuzio Gentile dottore, Oltre tre mesi fa mi sono sottoposto ad un intervento di plastica prepuziale.

quali alimenti influenzano il pene

Avevo un problema piuttosto curioso, ad avviso del mio urologo: praticamente durante l'erezione la pelle del prepuzio non si stendeva completamente. Non cicatrice sul pene trattava di un problema di frenulo corto, perchè non avevo problemi nell'attività sessuale ed inoltre era evidente che il frenulo si distendeva senza intoppo.

L'incoveniente di questo problema è che avevo problemi cicatrice sul pene i preservativi in quanto c'era questo "rotolino di pelle" che ne rendeva difficoltosa l'applicazione.

Si è deciso di procedere compiendo una sorta di circoncisione per rimuovere questa pelle in eccesso. Ed effettivamente la situazione sembra risolta, infatti non è questo cicatrice sul pene problema che volevo illustrarLe.

un uomo di 58 anni non ha erezione

Il problema è la cicatrice: ho questa cicatrice lunga quasi tutta la circonferenza del pene e dopo tre mesi ancora non si è riassorbita completamente. E' ancora rigida e dapprima mi causava dolore anche solo durante l'erezione, mentre ora non avverto dolore durante l'erezione ma comunque non riesco a stendere completamente la pelle del pene poichè il pene erezione ibuprofene più stretto sotto il glande e poi si ingrossa scendendo verso l'attaccatura, e la cicatrice sul pene essendo del diametro della parte più stretta mi provoca dolore se provo a tirare ulteriormente la pelle.

con un pene sporgente

Cicatrice sul pene definitiva si ripresenta in maniera diversa l'handicap che avevo prima dell'operazione. Sono un po' preoccupato per questa cicatrice, temo che non riacquisti mai elasticità o che comunque la riacquisti in tempi estremamente lunghi.

  • Punto di sollevamento del pene
  • 08/07/07 - Riassorbimento cicatrice prepuzio - L'esperto
  • Quando le cicatrici si formano proprio "l - Centro Medico Athena
  • Come curare una ferita al pene - lesioni ed infezioni
  • Come monitorare il tuo pene

Ho 19 anni, e non nasocndo che è un disagio non indifferente. In ospedale non hanno saputo quantificarmi i tempi di guarigione, quindi io quello che chiedo è: è normale che dopo tre mesi e mezzo una cicatrice abbastanza superficiale come questa si trovi ancora a questo stadio?

E se si quanto tempo occorre affinchè la cicatrice si riassorbi senza problemi?

  1. Quando si produce fibrosi in tali tessuti, nel pene fanno la loro comparsa dolore e disagio, oltre alla curvatura o alla deformazione, che possono rendere impossibili i rapporti sessuali oppure causare disfunzione erettile.
  2. Infezioni che producono ferite al pene Esistono numerose infezioni che non sono considerate a trasmissione sessuale e che possono essere provocate da parassiti, funghi, batteri e virus, che pure sono responsabili delle lesioni alla pelle del membro maschile.
  3. Sullasta del pene
  4. Ragazzi peni

Vi ringrazio immensamente per il cicatrice sul pene dedicatomi e per il servizio che offriTe. Sperando di aver fornito una spiegazione esauriente del problema attendo con Ansia una risposta. Distinti saluti Risposta del 11 luglio Risposta a cura di: Dott.

  • Quale farmaco usare per lerezione
  • Cicatrice sul pene - | sventasodis.lt
  • Dimensione media del pene maschile

Generalmente, tranne qualche particolare eccezione, la cicatrizione di una ferita post-circoncisoione tende a riassorbirsi e a guarire. Comunque, se il problema permane, potrebbe essere utile fare delle foto del pene in erezione e in più proiezioni e poi riconsultare il chirurgo che l'ha operata od un andrologo. Un cordiale saluto.

Galbūt jus domina